Il Parlamento europeo aumenta la spesa sul clima

Il Parlamento europeo ha approvato il nuovo bilancio UE per l’anno 2020, l’ultimo del Quadro Finanziario Pluriennale (QFP) 2014-2020, vale a dire il bilancio a lungo termine con il quale l’Unione fissa le spese per le priorità politiche in agenda.

Con un’ampia maggioranza (529 voti a favore, 130 contrari e 43 astenuti) il 23 Ottobre 2019è stato ratificato il bilancio UE del 2020 che rappresenta una grande opportunità per realizzare gli impegni relativi al QFP anche per quanto riguarda la lotta ai cambiamenti climatici.

Il Parlamento ha modificato la proposta presentata dalla Commissione Europea aumentando di oltre 2 miliardi di Euro, da 168,8 a 171 miliardi, la spese prevista per la tutela del clima.