La Casa delle feste – Tanti annunci …

Come evidente dall’articolo allegato, pubblicato dal Notiziario nel lontano 24 Novembre 2017, l’Assessore ai Lavori Pubblici Alberto Pirola anche questa volta ha peccato di faciloneria, chiacchierando a vanvera.

Effettivamente, come titolava il Notiziario, all’Assessore Pirola … bastava poco  … per evitare un’altra figuraccia. Bastava stare zitto!

È un fatto che ad oggi la Casa delle feste non è ancora agibile e c’è da pensare che l’iter tecnico e burocratico necessario per sbloccare la situazione non sia senza problemi.

Come detto nell’articolo la costruzione ha manifestato fin dalla sua costruzione dei difetti e delle difformità.

Nel frattempo, anche il cosiddetto anfiteatro, i gradoni che erano stati costruiti in vicinanza della Casa delle feste, ha manifestato una serie di criticità che hanno reso necessaria la sua demolizione.

Il gruppo consigliare del PD ha acquisito la documentazione tecnico ed amministrativa, anche relativa alle attività dei 2 collaudatori che sono stati incaricati e che hanno rinunciato all’incarico dopo l’esame della situazione.

È certo che l’amministrazione Barletta non deve spendere altri soldi pubblici per sistemare delle opere difformi e difettose, destinate sì alla Pubblica Amministrazione ma costruite da operatori privati con “scomputo oneri”.

Vi aggiorneremo non appena conclusa la valutazione della documentazione.